Top Social

MOUSSE DI TONNO E ROBIOLA ALLA MAGGIORANA {& UNA MAMMA APPRENSIVA}.

|
Stamattina la mia sveglia è stata Christian - rideva come un matto, erano le 6:30 circa e dalla sua camera provenivano strani rumori. In pratica ha avuto la brillante idea appena svegliatosi di sbarrare la porta della cameretta con una sedia ficcata sotto la maniglia affinché nessuno potesse entrare (forse con questa storia di farlo appassionare al cinema gliene ho propinato un po' troppo e Lui ha preso spunti alquanto poco costruttivi, un rovescio della medaglia non proprio esilarante...). E dunque, cameretta sbarrata e tutti i cesti dei giochi svuotati sul pavimento...e poi se la rideva di buon gusto, chissà cosa gli sarà passato per la testa, dall'alto dei suoi 5 anni avrà pensato che chiudendoci fuori avrebbe potuto smontare indisturbato tutta la camera, armadio compreso. Antonio ha dovuto inevitabilmente fare un po' di manovre strane per aprire la porta...la risposta al perché di quel risveglio sui generis è stata:
Volevo starmene un po' in santa pace a giocare, questa è la mia cameretta, Giada ha la sua, ed anch'io ho la mia...
Ha continuato poi a ridere...
A questo punto una madre easy si sarebbe fatta una risata insieme al figlio pensando che il tutto  potesse esser legato al fatto che sua sorella maggiore non gli consente di avvicinarsi agli oggetti che custodisce nella propria camera, ambiente al quale difficilmente gli concede accesso...Io però è da stamattina che faccio così tanti pensieri sul perché del gesto e della frase, cerco di analizzare le cause sospette, pur non avendone le competenze monto castelli in aria degni di nota e molto poco terapeutici: non vedo l'ora che torni dall'asilo per fargli l'interrogatorio del caso e cercare di capirci qualcosa in più.
La risposta di Antonio al mio enigma è stata che forse sono un "tantino" apprensiva, che è un bambino di 5 anni anni che a modo suo ha voluto far capire alla sorella che anche lui è padrone delle sue cose e della sua camera. "Stai serena" ha detto.
Io piuttosto dico: "Benedette subito tutte quelle Mamme dall'approccio mitteleuropeo!". 
Continuo inesorabilmente, nonostante i continui buoni propositi sull'essere una mamma flex q.b. ad avere débâcle allucinanti! Penso che alla prossima occasione chiameranno la neuro!.

Vi lascio alla ricetta, Io intanto continuo ad elaborare il caso!

MOUSSE DI TONNO, CAPRINO E ROBIOLA ALLA MAGGIORANA.
INGREDIENTI per 4 persone:
250 gr di Filetti di Tonno sott'olio (al netto dell'olio)
100 gr di Caprino
100 gr di Robiola
1 cucchiaino di Senape di Digione dolce
Pepe rosa (facoltativo)
Abbondante maggiorana (sfogliata ed accuratamente lavata ed asciugata)

Occorrente:
Mixer da cucina.
TEMPI DI PREPARAZIONE:
Tempo di lavorazione 10’
PREPARAZIONE:
Ponete tutti gli ingredienti nel mixer da cucina tenendo da parte qualche fogliolina di maggiorana per la decorazione finale.
Mixate il tutto sino ad ottenere una crema ben amalgamata.
Servite guarnendo con maggiorana fresca ed una macinata di pepe rosa fresca se gradite.

*Consiglio:
Accompagnate con crostoni di pane bruscati al Burro.

Al prossimo racconto commestibile - sicuramente di lunedì perché nonostante i buoni propositi sul postare tutti i giorni, almeno al sabato e alla domenica voglio dedicarmi esclusivamente alla famiglia ♡...tanto più che adesso ho il mistero di Christian da scandagliare!
A.