Top Social

FLAN alle ERBETTE, SPECK e ZUCCA

|

Sono sempre stata, sin da piccola, una tipa sui generis. Pensate a quelle bambine che ascoltano la mamma, stando sempre buone e in silenzio in un angolino...quella non ero certo io.
Ho sempre detto ciò che pensavo in maniera diretta, guadagnandomi etichette ed appellativi che sono passati agli annali di famiglia. Il mio punto di vista l'ho sempre espresso, non sono mai stata una di quelle bambine-poi ragazze-poi donne che per scelta non si espongono. IO MI ESPONGO SEMPRE, ogni qual volta che lo ritengo "giusto". 
Detto questo penserete che sono una tipa scontrosa, un po' accigliata, sempre all'attacco insomma. Perché se una dice sempre ciò che pensa, il più delle volte viene associata ad una personalità irruenta e perché no, anche scortese. Io invece appartengo ancora ad un'altra categoria. L'irruenza non so neppure dove stia di casa. Eppure dico sempre ciò che penso. Con gentilezza però. 
Sii sempre un po' più gentile del dovuto è il mio motto. 

L'altro giorno mi è stato detto:"l'estrema gentilezza nelle persone che non si espongono mai, fa pensare ad una mancanza di coraggio; tu invece, che dici sempre tutto in maniera così diretta, seppur con il sorriso sulle labbra, denoti doti di spiccata apertura mentale". Credo sia tra i complimenti più belli che mi siano mai stati fatti. 
Starete pensando come mai in un blog  di cucina si affrontino argomenti psico-comportamentali per nulla pertinenti con il cibo. La verità è che nella lista dei buoni propositi per il nuovo anno c'è anche questo; c'è la voglia di raccontarsi e di farsi conoscere, di essere più "vicina" a chi mi legge, di utilizzare queste pagine anche come diario personale (nei limiti del possibile ovviamente!). 
Credo sia giusto non precludermi questa strada, credo mi aprirà nuovi orizzonti e nuove porte.

FLAN alle ERBETTE, SPECK e ZUCCA
INGREDIENTI per 4 persone:
8 Uova
50 gr di Speck in dadini
50 gr di Groviera grattugiato
200 ml di Latte intero
Una manciata abbondante di erbette fresche (spinacini, insalatina, rucola, bietoline ecc)
1 Scalogno
1 Foglia di Alloro e 1 Rametto di Rosmarino
1 Noce di burro
150 gr di Zucca al netto degli scarti
Olio evo, Sale e Pepe q.b
TEMPI DI PREPARAZIONE, DIFFICOLTA' & COSTO:
Tempo di lavorazione 20’
Tempo di cottura 35’
Difficoltà bassa
Costo a porzione euro 1,25
PREPARAZIONE:
Affettate sottilmente lo scalogno e fatelo appassire con un filo d’olio evo, alloro e rosmarino.
Intanto riducete in dadolata piccola la zucca ed aggiungetela allo scalogno, salate, pepate e portate a cottura in 15-20’ con coperchio a fiamma dolce.
Preriscaldate il forno a 200°C con modalità ventilata ed imburrate la Terrina di cottura (la mia è di LeCreuset).
Tritate a coltello le erbette precedentemente scelte, lavate ed asciugate.
Sbattete con le fruste elettriche (cercando di gonfiare il più possibile il composto) le uova con sale, pepe, groviera grattugiato e latte.
Aggiungete le erbette, la zucca e lo speck.
Travasate il composto nella terrina e cuocete per 30-35’.
Stampa la Ricetta.


Alla prossima.


4 commenti on "FLAN alle ERBETTE, SPECK e ZUCCA"
  1. Io invece faccio parte di quelle persone che per timidezza, per paura di non so che, fanno fatica ad esporsi... quindi spesso passo per una persona debole...ma non lo sono! Vorrei tanto essere più diretta, vorrei imparare...lo metterò nei buoni propositi del nuovo anno, speriamo di riuscirci prima o poi!
    Questo tuo sformato è una vera meraviglia, lo proverò!
    Un abbraccio cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In questi anni un po' ho imparato a conoscerti e penso seriamente che Tu non sia affatto debole, tutt'altro. Cerca di vincere la Tua timidezza (te lo chiede una persona che per anni, via di una timidezza esagerata si è preclusa tante cose) e vedrai che troverai il modo di "venire fuori"; ti farà sentire "più leggera".
      Un abbraccio anche a Te.
      A.

      Elimina
  2. Che meraviglia quella frase!!!! Mi sono persa e la mia testa è partita!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...bisogna perdersi e "partire" il più possibile...
      Felice di aver contribuito al Tuo viaggio!
      A.

      Elimina