Top Social

IL CRUMBLE DI GRANO SARACENO ALCOOLICO (E NON) DI MEZZA ESTATE.

|

"Signora, Signora"...mi guardo intorno ma non vedo nessuno in giardino.
"Signora le Rose le deve un po' potare"...cerco di seguire la voce, mi volto, vedo un uomo di mezza età che lavora al suo orticello aldilà della recinzione nello stabile che dà le spalle al mio, mi avvicino e lui mi sorride...

"Se non le pota un po' diventeranno dei rovi, negli ultimi 10 anni non sono mai state potate, la casa era disabitata...cmq io sono XXX, il Suo vicino...oddio proprio vicino no, io sbuco dall'altra strada, diciamo che sono il suo confinante!".
Lo saluto, gli spiego che so che la casa era disabitata e che pian pianino metteremo apposto anche l'esterno, gli dico: "Sà, non ho mai avuto un giardino da curare però amo il verde ed imparo subito".
Lui mi risponde: "Lo so che ama il verde, mi sa che le piacciono tanto i fiori, la vedo spesso gironzolare in giardino con il cesto e le cesoie, la vedo che mette insieme dei bei mazzetti...prima che Lei arrivasse i fiori morivano appassiti, adesso non fanno in tempo a spuntare!".
Io: "Sì è vero, ci tappezzerei casa di fiori freschi...è un gran privilegio in piena città avere un pezzettino di verde, prima facevo rifornimento settimanale dal fiorista, da quando vivo quì non ne ho più bisogno"...
Mi interrompe: "Aspetti, aspetti lì"...si allontana, traffica con delle chiavi, apre un portone, capisco che è un ripostiglio (forse un garage, c'è un'automobile arancione quasi bronzo, forse degli anni '60-'70), si avvicina ad un banchetto prende delle cose, le mette in tasca e ritorna, si avvicina alla recinzione ed allunga il braccio con la mano chiusa, poi la dischiude..."Tenga, prenda questi semi e li pianti nel giardino fronte strada, non quì sul retro, l'esposizione ideale è quella vicino al suo cancelletto d'ingresso"...mi sorride fiero e soddisfatto.
Io: "La ringrazio! Ma cosa sono?"...sono curiosa...
Mi guarda un po' accigliato: "Non si aspetterà certo che glielo dica? E' una sorpresa!"...sorride..."Non si preoccupi, non sono arancioni come l'auto che ha visto nel garage! L'ho capito sà che le piacciono i colori freddi, basta guardarle dentro casa quando spalanca le finestre al mattino presto, le piace l'azzurro polvere con tutte le sue varianti, il rosa cipria, il grigio ed il bianco"...lo guardo con gli occhi spalancati..."Non sono un impiccione sia chiaro! Ma ero un insegnate d'arte, ho esercitato per 40 anni, il colore è la mia passione! E a vedere quei quadri che ha in casa mi sa che di passioni in comune io e Lei ne abbiamo tante!".
Intanto si sentono i bambini che mi chiamano..."Mamma, Mamma vogliamo fare la merenda"...
Mi sorride (per l'ennesima volta): "Vada, i bambini la reclamano, grazie del tempo che mi ha dedicato, sono sempre solo, spero di rivederla presto".
Io: "Grazie a Lei, mi ha fatto un regalo stupendo...magari se vuole, un giorno ci prendiamo un Caffè insieme senza la rete di mezzo!"...
Lui: "Lei non è tipo da caffè, Lei è più tipo da Tè, da Tè all'inglese con un goccio di Latte"...
Io: "Vada per il Tè allora! La saluto".
Lui: "Mi dica almeno se c'ho preso sul Tè al Latte!".
Io: "Non si aspetterà certo che glielo dica! E' una sorpresa!.
Ci salutiamo con una risata ed un cenno con la mano io ed il mio nuovo amico, ex professore d'arte in pensione, solo ed appassionato di giardinaggio e che di tanto in tanto "sbircia" nelle mie finestre sul retro!.
Rientro in casa e presa da voglia di Tè all'Inglese decido che in 30' un dolcetto Anglosassone  veloce, d'accompagnamento al Tè, voglio proprio regalarmelo. Preparo un CRUMBLE.
Ne faccio una versione classica ed una versione Alcoolica prettamente Italiana e al Limoncello, giusto per non dimenticarmi dove sono in quel momento!.
CRUMBLE DI GRANO SARACENO ALCOOLICO (E NON).
INGREDIENTI per 6 Cocotte (le mie sono LeCreuset)
80 gr di Farina di grano saraceno
40 gr di Burro + q.b. per imburrare le Cocotte
20 ml di Limoncello
80 gr di Zucchero di Canna
500 gr di Ananas (al netto degli scarti)
100 gr di Ciliegie (al netto degli scarti)
TEMPI DI PREPARAZIONE:
TEMPO di lavorazione 15'
TEMPO di cottura 30'
PREPARAZIONE:
Riducete in dadolata l'ananas e denocciolate le ciliegie tagliandole in 2 parti. Disponete nel mixer la farina, il burro, il limoncello e lo zucchero e mixate rapidamente creando un composto sabbioso.
Sistemate la frutta nelle cocotte leggermente imburrate e preriscaldate il forno a 210°C.
Ricoprite la frutta con il composto bricioloso e cuocete in forno per 25-30'.

*Per la versione NON Alcoolica: Omettete il Limoncello ed aumentate la dose di Burro, anzichè di 40 gr necessiterete di 60 gr di Burro.

**Costo a Cocotte: euro 0,60
Stampa la Ricetta.

A presto.

2 commenti on "IL CRUMBLE DI GRANO SARACENO ALCOOLICO (E NON) DI MEZZA ESTATE."
  1. Ma che dolcezza quell'insegnante d'arte. Che rarità soprattutto, in un tempo in cui si perdono di vista tante cose, che qualcuno abbia il tempo di soffermarsi sui dettagli, di osservarli e far sì che diventino parte di un mondo che si ha voglia di conoscere. Sono curiosissima di sapere che spunterà. Aspetterò quella conversazione di fronte al tè con un goccio di latte per scoprirlo.. e magari un crumble un po' alcolico ad accompagnarlo :)

    RispondiElimina
  2. Stavo appunto (s)parlando delle maestre di mio figlio, l'esatto contrario!!! Ma per fortuna (spero) crescendo troverà maestri ed insegnanti migliori, con un cuore e non solo uno stipendio a fine mese.
    Allora forse proporrò loro un te con un dolcetto

    RispondiElimina