Top Social

Slide Show

QUATRE QUARTS AU CHOCOLAT

Qual miglior inizio settimana se non in dolcezza? Oggi Vi propongo la ricetta delle tortine Quattro Quarti in versione al Cacao addizionate con granella di Nocciole. Adoro questi dolcetti d'origine francese, dall'impasto compatto ma delicato, sono scioglievoli in bocca (grazie al burro) e la cosa che più mi piace è che non contengono lievito. Io per questa versione al cacao ho preferito creare delle monoporzioni utilizzando uno stampo fantasia in silicone (Pavonidea)  ma potrete optare anche per il classico stampo da Plumcake. 
Quatre Quarts au Chocolat è il dolcino da colazione dei miei bambini mentre la versione "bianca" aromatizzata agli Agrumi con l'aggiunta di una leggerissima nota alcolica è quella preferita mia e di Antonio.
Le monoporzioni di quatre quartes in casa mia non mancano quasi mai, soprattutto perchè se conservate in una scatola ermetica (il fondo che vedete in foto è appunto il coperchio di una grande scatola in latta acquistata proprio per contenere dolcetti e biscotti) si conservano a lungo...anche se posso assicurare che se non ne rifarete ciclicamente delle nuove, problemi di lunghe conservazioni non ne avrete, finiranno subito! 

CLAFOUTIS alle FRAGOLE


La primavera mi ha "investita" in pieno: gioco al gardening con Antonio e ci divertiamo a travasare nuove piante per il balcone del salotto, quello che affaccia sulla strada...mi piace pensare che quando le persone passano per andare in centro si rallegrino alla vista del mio alberello di pesco che inizia a fiorire, delle mie nuove peonie bianche e rosa e delle mie ortensie bianche e blu.
Nuovi delicati ranuncoli e varie e profumate erbe aromatiche sono appena arrivate a tener compagnia alle necessarie: rosmarino, salvia, alloro, timo, erba cipollina e menta. Presto arriverà il Glicine rampicante, non vedo l'ora!
E poi con la primavera arriva anche la voglia di dolci alla frutta e così lunedì mattina ho dato il Via alla nuova settimana con un CLAFOUTIS alle FRAGOLE. 
Ogni cucchiaiata è un momento di piacevole e goloso conforto.

GALLETTA alle MELE di IRENE

Ci sono persone capaci di regalarti emozioni forti, dotate di "semplicità raffinata" e di un buongusto eccellente. Da chi ha tali doti può solo nascere qualcosa di meraviglioso: "QUELLO CHE PIACE A IRENE"  è il romantico libro di Ricette ed Arte della Tavola della mia Amica Irene.
Io e Lei siamo amiche soprattutto in privato, appunto la scorsa settimana mi sentivo un po' giù ed è bastato un suo messaggio a farmi ritornare di buon umore. Lei è una ragazza speciale, senza grilli per la testa che dona il suo affetto a piene mani e questa sua bontà traspare anche dal Suo Libro, fatto di ricette semplici e genuine proprio come piacciono a me.

TARTELLETTE DI PASTA FROLLA MONTATA ALL'OLIO D'OLIVA


Ci sono momenti in cui si sente forte la voglia di un dolcino "rassicurante", di quelli buoni, genuini ed appaganti. Ma spesso non si ha tanto tempo a disposizione per lunghe lavorazioni complesse...questo è quanto mi è successo lo scorso w.e. Sabato pomeriggio io ed Antonio eravamo seduti sul divano a guardarci un film mentre i bambini facevano un riposino e mi è scattata la scintilla all'improvviso. Giusto il tempo di proporglielo che già eravamo in cucina pronti a metterci all'opera. Ho detto ad Antonio: "dammi 30' minuti e si fa merenda con le tartellette di frolla montata all'olio d'oliva"...e così è stato, in 30' le tartellette erano pronte, i bambini si sono svegliati dal risposino ed abbiamo fatto una merenda deliziosa. Giada mi ha subito proposto di ripetere la stessa merenda tutti i sabati ed onestamente credo proprio che l'accontenterò.
Ovviamente non c'è tartelletta alla marmellata che tenga se non fatta con un marmellata d'eccellenza e stavolta a darmi man forte c'era la meravigliosa Confettura di Fichi Bianchi dell'Azienda Agricola Si.Gi, un'azienda marchigiana che lavora con rispetto le materie prime proprio come si faceva una volta creando dei prodotti unici che rispecchiano in pieno la miglior tradizione culinaria italiana.

DOLCETTI alla PASTA DI MANDORLE con AMARENA


Ben ritrovate e Buon Martedì grasso. Oggi più che mai una nota dolce ci sta proprio bene e come promesso su fb negli scorsi giorni, eccomi qui con una nuova ricetta in collaborazione con  Amarena Fabbri. Oggi Vi propongo dei DOLCETTI ALLA PASTA DI MANDORLE CON AMARENA, una preparazione che si avvicina molto a quella tipica siciliana ma di mia ideazione. Dopo tanti tentativi sono arrivata al giusto compromesso tra un amaretto morbido, una madeleine ed il tipico dolcetto di pasta di mandorle siciliano. Ovviamente in questi miei dolcetti è contenuta una parte (anche se minima) di Pasta di Mandorle, ma non quella che si trova nella grande distribuzione bensì la Mia, quella che preparo in casa e per la ricetta Vi rimando al Post dei miei Semla Svedesi con Pasta di Mandorle Homemade, lì trovate ingredienti e spiegazioni.