Top Social

PESCE SPADA CON SCALOGNO CARAMELLATO & RITORNI...

|
Sono Tornata! Nuovo post dopo 1 mese di assenza: mi siete mancate tanto e non ho remore nel confessarlo, Voi amiche virtuali che mi seguite con affetto siete diventate una seconda famiglia.
Quante cose sono successe in questo mese, le Amiche che mi seguono su Fb e Ig sono abbastanza aggiornate ma per chi mi non lo fosse Vi aggiorno anche quì: Allora, con la casa nuova procediamo, nonostante qualche ritardo confidiamo nel riuscire a trasferirci quanto prima. Ormai manca davvero poco, l'impresa edile ha fatto un lavoro stupefacente, la casa è irriconoscibile. E' davvero grande, più grande dell'altra (prima in 130 mq dicevo di non aver spazio per i miei utensili da cucina, stavolta non avrò scusanti in 150 mq!). Il mood della casa è romantico ed un po' parigino anche se la scelta dei materiali è made in Italy al 100%. La casa sarà molto luminosa, tanto bianco e panna con un tocco di Azzurro polvere (appena sarà finita Vi farò un post-hometour!). Nonostante lo stile classicheggiante del complesso, nella cucina ci saranno elettrodomestici all'avanguardia come un mega frigo all'americana con dispenser per il ghiaccio (finalmente potrò fissare con il colore delle verdure sbollentate velocemente grazie al ghiaccio sempre a portata di mano!), ci sarà un piano in Okite per impastare senza pensieri, un blocco cottura professionale e 2 forni pirolitici. Il giardino è in via di definizione, appunto qualche giorno fa su Ig Vi spiegavo che a Reggio Emilia bisogna chiedere l'autorizzazione per tutto, inclusi gli alberi da piantare in giardino e dopo 40 gg. di lunga attesa e burocrazia ed il sopralluogo del perito comunale sono riuscita ad avere l'autorizzazione per creare un giardino fiorito e quindi via libera ad una profumata siepe di Ligustrum, Alberi di Pirus, Malus e Lagerstroemia; immancabile un piccolo orto ed un angolo ben fornito di aromatiche, Albero di Pesche e Limoni (per iniziare!) ed Ortensie e Lavanda. Già presenti rosai stupendi e ben radicati da più di 20 anni che anche a Novembre mi stanno regalando stupende rose e fato ha voluto che nel giardino fossero già presenti da oltre un ventennio varie qualità del mio fiore preferito, la PEONIA, di cui una variante ad alberello che è fantastica.
 Al momento siamo in un alloggio temporaneo ma presto i miei bimbi avranno una cameretta cad. ed un giardino nel quale giocare. Teniamo duro, io e mio marito siamo motivati e non ci scoraggiamo facilmente, siamo dei combattenti e quando puntiamo ad un traguardo ci fermiamo solo quando l'abbiamo raggiunto, per la serie "Dio prima li fa e poi li accoppia!".

In questo periodo nonostante tutto, professionalmente ci sono state delle novità, le mie rubriche food sui magazine della Lotus da Gennaio saranno estese anche ad un altro magazine Tedesco ed è inutile dirVi che la felicità è tanta...
Detto tutto (o quasi!) passiamo alla prima ricetta dopo il ritorno, pubblicata qualche mese fa su Vivere Country, il PESCE SPADA CON SCALOGNO CARAMELLATO è il piatto ideale per gli amanti del pesce che non vogliono rinunciare ai gusti decisi. Di solito invento quando sono in cucina, non seguo mai una ricetta precisa, mi faccio guidare ed ispirare dagli ingredienti e stavolta Vi dirò che l'esperimento ha superato le aspettative, soprattutto quelle dell'assaggiatore ufficiale: Mio Marito!.
Per la cottura di questo Spada ho utilizzato una Pirofila in Gres LeCreuset, bella da portare in tavola anche dopo la cottura.
PESCE SPADA CON SCALOGNO CARAMELLATO
INGREDIENTI PER 2 PERSONE:
2 TRANCI SPESSI DI PESCE SPADA FRESCO
1 GROSSO SCALOGNO
TIMO FRESCO
1 CUCCHIAINO DI ACETO BALSAMICO
OLIO E.V.O E SALE FINO Q.B.
TEMPI DI PREPARAZIONE
TEMPO DI REALIZZAZIONE TOT.35'
TEMPO DI COTTURA TOT. 24'
PREPARAZIONE:
PRERISCALDATE IL FORNO A 180°C.
INTANTO AFFETTATE SOTTILMENTE LO SCALOGNO E PONETELO IN UNA PIROFILA.
CONDITELO CON TIMO SFOGLIATO, SALE, OLIO ED ACETO BALSAMICO.
CUOCETE IN FORNO PER CIRCA 20' O SINO A QUANDO LO SCALOGNO NON RISULTERA' COMPLETAMENTE COTTO.
A PARTE OLEATE UNA PIROFILA (per me pirofila in gres LeCreuset).
SALATE DA AMBO I LATI IL PESCE SPADA ED ADAGIATELO NELLA PIROFILA AVENDO L'ACCORTEZZA DI OLIARLO BENE DA AMBO I LATI.
CUOCETELO IN FORNO CALDO AL MAX PER 2' PER LATO.
SERVITE SUBITO GUARNENDOLO CON LO SCALOGNO TIEPIDO.

Oggi tra le tante cose è anche il compleanno del mio ometto che compie 3 anni! Sembra ieri che è nato...quanto amore mi regala ogni giorno.

A presto.
8 commenti on "PESCE SPADA CON SCALOGNO CARAMELLATO & RITORNI..."
  1. Felicissima di rileggerti qui !! tantissimi auguri per tutto e buon compleanno al tuo Ometto!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Antonella! Sei sempre così carina!

      Elimina
  2. sono proprio contenta per te e...in bocca al lupo per tutto!

    RispondiElimina
  3. Anto, che bello risentirti! Ancora un po' di pazienza e vi godrete questa casa tanto attesa che diventerà in un attimo un nido accogliente in cui sperimentare tanti nuovi piatti, pensare a progetti belli, passare inverni al caldo e correre felici in giardino d'estate! Sono emozionata per te!
    Un abbraccio! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Francesca Tu riesci sempre a carpire gli aspetti più profondi delle varie vicissitudini dei miei racconti. Sarà per questo che sono così in sintonia con Te.
      Un abbraccio forte anche a Te Cara.

      Elimina
  4. è sempre piacevole fare un giretto da te.
    Per chi ha la passione per la decorazione della casa come noi una nuova casa è un'avventura straordinaria che aggiunge entusiasmo alle nostre giornate.
    Stai vivendo un bellissimo momento,goditelo fino in fondo!!
    Un caro saluto

    RispondiElimina
  5. aspetto con gioia il tuo home tour! e intanto preparo questo pesce spada che piace tanto anche al con-sorte!
    amelie

    RispondiElimina