Top Social

Slide Show

ANTIPASTO LEGGERO


Ciao a Tutte e Ben ritrovate, oggi post veloce come veloce è l'antipastino che Vi propongo.Un Antipasto Leggero e Velocissimo, adatto sicuramente per preparare qualcosa all'ultimo momento quando ci sono degli ospiti inaspettati in vista:


Ingredienti x 4 involtini: 
2 Albumi d'uovo, 4 Fette di Salume Arrosto di Tacchino (ma sentitevi libere di usare il salume che più preferite), Insalata Misticanza q.b, 1 foglia esterna di Porro, Sale fino q.b, Sale Australiano q.b, Olio e.v.o aromatizzato al Mandarino q.b

Preparazione:  
Tagliate a listarelle lunghe e sottili la foglia di Porro e sbollentatele per 20/30 secondi al max (il tempo giusto affinchè si ammorbidiscano) - trovo molto carine le listarelle di porro da usare come legaccio per varie preparazioni in cucina, di solito uso quelle più esterne di scarto, PERCHE' IN CUCINA NON SI GETTA VIA NULLA, le sbollento e poi le congelo così le ho sempre pronte all'occorrenza!
Sbattete gli albumi con un pizzico di sale fino e fatene 4 frittatine - io uso un padellino da cm 14 di diametro che ho acquistato appositamente per cuocere i PANCAKE ma se non disponete di un padellino apposito potete anche copparle successivamente alla cottura - il mio padellino è antiaderente e quindi io non ho usato grassi per ungerlo ma Voi comportatevi a seconda del tegame di cottura che usate. A parte condite l'insalata misticanza (ma anche rucola o lattuga...insomma, quello che avete in casa) con sale Australiano (lo Adoro ha un retrogusto eccezionale!) e olio e.v.o aromatizzato al mandarino, ma anche in questo caso se non ne disponete potete miscelare olio e succo di un frutto che più Vi aggrada. Componete gli involti collocando al centro l'insalata, seguita dal salume e contornata dalla frittatina di albume (oggi la frittatina di albume va molto di moda! Alla lezione al Cordon Bleu me l'avevano proposta in chiave vegetariana, io l'ho elaborata a modo mio utilizzando un po' tutti prodotti che avevo a disposizione) - legate il tutto con il legaccio di Porro et Voilà, l'Antipasto è pronto in pochi minuti!

A presto.

POLPETTINE di TONNO



Oggi Vi propongo la ricetta delle Polpettine di Tonno della mia nonna. Io ho ridotto le dimensioni facendone delle Polpettine, così da renderle ideali per i bimbi ed anche per gli antipasti, ma quelle delle nonna Lillina erano delle vere e proprie polpette, talmente grosse che facevi fatica a tenerle in una mano, le preparava solo d'Estate ed in verità anch'io le propongo solo d'Estate come Lei, un piccolo tributo a colei che mi ha "iniziata" alla cucina.


Ingredienti:
-160 gr Tonno sgocciolato (l'equivalente di 3 scatolette da 80 gr lordi) - 2 uova - Mollica di una grossa fetta di pane raffermo (circa 80 gr) - 100 gr di pisellini - 50 ml di Latte - Prezzemolo tritato - Sale fino q.b - 50 gr di Pane grattugiato - Olio per friggere q.b ... Per accompagnare: Fagiolini cotti al vapore conditi con Olio e.v.o, Sale e Succo di Limone.

Preparazione:
Sgocciolate il Tonno affinchè risulti privo di ogni genere di liquido - io di solito lo lascio a scolare in un colino per almeno un'ora - Cuocete a vapore i pisellini, in realtà io preferisco procedere con la cottura al vapore ma non ricordo la mia nonna come li cuocesse, ad oggi di questa ricetta mi rimane solo la lista degli ingredienti scritta con la grafia che avevo a 10 anni sul mio vecchio ricettario, ragion per cui con il passare degli anni ho adattato ai principi di base delle ricette della nonna i metodi di cottura di oggi. Ammollate la mollica nel latte (mi sono concessa questa variante del latte ma la mia nonna la ammollava nell'acqua) e strizzatela per bene. Tritate finemente il prezzemolo. A questo punto impastate: il Tonno sgocciolato, 1 uovo, la mollica strizzata, i pisellini, il prezzemolo ed un pizzico di sale. A parte preparate l'olio e portatelo a temperatura. Create delle polpettine o polpette a seconda del Vs gusto estetico personale. Passatele prima in 1 uovo sbattuto con 1 pizzico di sale e poi panatele nel Pane grattugiato. Friggetele in abbondante olio caldo. Scolatele su carta assorbente e salatele con fiocchi di sale di Cipro al naturale per dare quel tocco in più che fa la differenza.

 (photos by me - do not use without permission)

A presto

CREMA all'ESPRESSO.


Oggi mi sono lasciata ispirare da Csaba ed ho preparato un dessert al cucchiaio molto invitante: la Crema all'Espresso.Il metodo di preparazione è quello classico della crema pasticcera e questi sono gli ingredienti:

Adoro questa crema e Amo servirla a fine pasto al posto del caffè,una sorta di dessert 2 in 1...

 (photos by me - do not use without permission)

In questa versione estiva ho servito la crema in CIOCO CUP WAFER rivestite di cioccolato fondente offertemi insieme al caffè da "Caffè Poli" e che potete acquistare qui - ed ho accompagnato con ciliege, ma a seconda della stagione e della situazione mi piace spaziare dalla frutta di stagione al ciuffetto di panna o al biscottino home made e servire in bicchierini vintage in vetro oppure in tazzine di porcellana nelle occasioni più formali.

Alla prossima

Una SPAGHETTATA EXPRESS: la CARBONARA VEGETALE.


...è risaputo che la spaghettata lampo per antonomasia è la classica Aglio, Olio e Peperoncino, ma diciamocela tutta,  se fatta male rimane indigesta per un giorno intero.Perchè anche l'Aglio, Olio e Peperoncino ha le sue insidie! Oggi però Vi propongo la MIA Spaghettata lampo, semplice e gustosa, adatta anche ai Vegetariani e senza insidie. E' il classico piatto da preparare al volo quando il marito Ti chiama dopo la partita di calcetto e Ti dice che sta tornando a casa (alle 21:00) con qualche amico (...qualche...rimane sul vago) per bersi una birra in compagnia e dopo 10' Te lo vedi spuntare dalla porta con 8-10 amici che dopo aver giocato a calcetto si mangerebbero anche le poltrone del salotto! In queste situazioni "estreme" Vi potrebbe tornare utile la mia CARBONARA VEGETALE!
Di seguito Vi fornisco le dosi per 4 persone, ma se Vi trovate nella situazione di cui sopra, direi che queste dosi basteranno per appena 2 uomini affamati!


Preparazione: Mettete a bollire l'acqua per la pasta e salatela. A parte preparate un trito sottilissimo a coltello di tutte le erbe aromatiche e grattugiate il Pecorino ( io preferisco quello Toscano ). Sbattete le uova con un pizzico di sale ed amalgamatevi il trito di aromatiche, il pecorino e l'olio e.v.o. Cuocete la Pasta al dente e quando la scolate riportatela sul fuoco nel tegame di cottura unendovi la crema di uova, rigirando di continuo con l'ausilio di un mestolo in legno affinchè le uova cuocendosi formino una crema liscia (vedrete che l'aggiunta di olio a crudo nelle uova sbattute Vi sarà di grande aiuto in questo passaggio) - non cuocete eccessivamente le uova, altrimenti la crema diverrà presto una frittata.
Servite con una leggera spolverata di Pepe bianco macinato al momento e se volete decorate con un filo di erba cipollina.

Vedrete che le aromatiche sprigioneranno un aroma invitantissimo.Provare per credere!

Alla prossima