Top Social

LA "MIA" PARMIGIANA DI MELANZANE

|

Ciao a Tutte e ben ritrovate, oggi posto la ricetta della "MIA" PARMIGIANA DI MELANZANE, "mia" perchè ognuno ha la sua ricetta, ognuno cucina la parmigiana in maniera diversa;
secondo il proprio gusto c'è chi impana e poi frigge, chi frigge e chi griglia...io sono una via di mezzo.
Ho cucinato questa parmigiana più di un mese fa, ma si sa che noi FoodBlogger abbiamo un archivio talmente ricco di foto che quando pensi di essere a corto di post da pubblicare, Ti basta andare nell'archivio foto per scoprire che hai scatti a sufficienza per poter pubblicare almeno per altri 3 mesi. 
Le melanzane usate per questa Parmigiana erano freschissime, sempre quelle di Maria, la cara Amica di famiglia che le aveva regalate a mia madre e con le quali avevo preparato anche la Crema di Melanzane.
Come Vi dicevo ognuno ha il Suo metodo di cottura, io ho sperimentato una tecnica che è una via di mezzo tra il fritto ed il grigliato. 



Preparazione:
Premetto che io non amo il gusto della passata di pomodoro e quindi per i sughetti espressi uso i pomodori pelati che passo col passaverdure o nel blender, ma Voi per il sughetto sentiteVi libere di usare il pomodoro che preferite. Detto ciò, partite appunto dal sughetto, facendo imbiondire nell'olio evo uno spicchietto d'aglio ed unendovi i pomodori. Salate e portate a cottura con tegame coperto. Ci vorranno circa 20/25'. A fine cottura profumate con basilico fresco e se volete aggiungere una nota aromatica fresca, consiglio un po' di zeste di limone non trattato grattugiata fine. Intanto che il sugo cuoce, affettate sottilmente le melanzane e scaldate sul fuoco una piastra in ghisa (di quelle classiche per arrostire). Spennellate generosamente ogni singola fetta di melanzana con abbondante olio evo (questa tecnica è di mia ideazione. Non è fritta ma neppure Grigliata!) e procedete nella cottura come fareste con delle melanzane grigliate. Noterete un piacevole sfrigolio d'olio sulla griglia rovente, il preannunciarsi di una parmigiana ricca ma con sensi di colpa a metà!. 
Grattugiate la Provola Affumicata con una grattugia a fori grossi (per me una grattugia Microplane serie Elite). Preriscaldate il forno a 200°. Componete la Vs Parmigiana a strati partendo da un fondo di sugo di pomodoro, poi melanzane, ancora sugo di pomodoro, poi grana e provola grattugiati e così via...finite con una strato di melanzane, poi pomodoro e poi grana grattugiato. Tenete da parte un po' di provola affumicata per guarnire fuori cottura. Cuocete in forno con modalità ventilata per circa 15'/20' o cmq fino a doratura del grana spolverato in superficie. Quando sfornate, guarnite con la provola avanzata che a contatto con il calore fonderà ma non colorerà e sarà più "bella" da portare in tavola. 

17 commenti on "LA "MIA" PARMIGIANA DI MELANZANE"
  1. Antonella, sai che ti seguo sempre con tantissimo piacere. Sei una donna, una cuoca ed una creativa eccezionale!
    Un abbraccio felice...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lucia, sei gentilissima!
      Un abbraccio forte anche a Te

      Elimina
  2. Buonissima Antonella!!
    Come la faccio io? Io di solito griglio, ma la mia preferta è con le melanzane impanate e fritte, ma non la fccio quasi mai così, friggo pochissimo!!
    Un bacione e buona Domenica!!

    RispondiElimina
  3. Io la parmigiana la faccio con melanzane fritte e ti confesso che non ho proprio sensi di colpa!! Ancora più grave, dirai, :))))))!!!
    E' sempre buona, in tutte le versioni ed è un vero comfort food.
    Ti auguro una buona domenica, mia cara amica!

    RispondiElimina
  4. *_______*...da una vita che non mangio la parmigiana!>_<...io l'adoro..ma mia madre non digerisce le melanzane quindi...>_<..che delizia deve essere!!!!!!!!!!Buona domenica bella!!!Un bacione...

    RispondiElimina
  5. Buonissima!! Anch'io le cuocio sulla piastra, la mia ricetta è molto simile alla tua!! ;)

    RispondiElimina
  6. Dev'essere buonissima!
    Mai fatta! Chissà che prima o poi ...

    RispondiElimina
  7. Ben fatto! Mi piace moltissimo l'idea. A presto, Ely.

    RispondiElimina
  8. ciao Antonella io faccio la parmigiana così ma solo grigliando le melanzane, non utilizzo olio.
    è un piatto favoloso.

    RispondiElimina
  9. Che fameeee, noi adoriamo le melanzane ....
    Baci, a presto

    RispondiElimina
  10. Se è "tua", vale la pena assaggiarla... mi fido ciecamente sulla bontà... :-)
    La parmigiana è un grande classico, è vero, ma è bello dare quel tocco personale... la cucina "soggettiva" mi piace, c'è la nostra firma... la provola affumicata poi secondo me ci sta davvero bene...

    RispondiElimina
  11. Ognuno ha il suo modo ma sono tutte buone! :-)

    RispondiElimina
  12. Fantastica la tua parmigiana e te lo dice una di Parma!
    Se ti va passa da me c'è un giveaway che ti aspetta!!!
    Fantasy Jewellery

    RispondiElimina
  13. Stupenda parmigiana...in casa mia nessuno batte quella di mia suocera...;) Ma forse se provo la tua versione potrei "stracciarla" per una volta!
    Un bacione, Cri

    RispondiElimina
  14. Ciao Antonella io solitamente griglio....non friggo mai! Proverò la tua versione, mi hai incuriosita!
    Elena

    RispondiElimina
  15. Grazie di questa ricetta "via di mezzo"...così farò un pò più felice mio marito (che odia la parmigiana con le melanzane grigliate...ma come dargli torto??), ma soprattutto me, che odio friggere!!! La proverò di sicuro!
    Baci,
    Grazia

    RispondiElimina
  16. Io prendo nota delle tue ricette: le voglio provare tutte!
    Ma so già che per una qualche GRANDE OCCASIONE dovrò affidarmi a te! ;)
    Sei strepitosa! Smuack

    RispondiElimina