Top Social

CAKE DESIGN: parola all'Esperta.

|
Ben ritrovate, come anticipatoVi oggi inauguriamo una nuova rubrica dedicata ai consigli "degli Esperti", tema di questa intervista: il Cake Design


Claudia di Cake & Craft Luna si racconta e ci da qualche consiglio sul come approcciarsi a questa tecnica così in voga al momento.

Partiamo subito dall'intervista...

Antonella: Claudia, Tu sei un'esperta di grafica e di Cake Design, due mondi distinti ma uguali, dove l'Arte e la Creatività regnano sovrani, quando nasce il Tuo Amore per queste Arti?
Claudia: L’amore per l’Arte in generale è nata con me e attraversa tante mie passioni, dalla foto alla grafica, dalla pittura al cake design che ne è una sua evoluzione. La passione “grafica” pubblicitaria e non è cominciata fin da bambina, quando mi innamoravo dei menù dei ristoranti , locandine di film, decorazioni e del packaging di ogni prodotto.
La cura del dettaglio e la creatività se pur frivola, di torte e biscottini mi affascinava da anni, e grazie a internet, ai blog e ai tutorial si è concretizzata in questa passione, anche se è appena un anno che ho cominciato a creare con lo zucchero, sicuramente avvantaggiata dal bagaglio creativo e visivo che un po’ per lavoro, ma sicuramente per passione coltivo da sempre. Comunque non sono sola, ho letto che la maggior parte dei cake designer sono ex-grafici!


Antonella: Se dovessi dare un consiglio ad un'appassionata di grafica che vuole cimentarsi ma che è alle prime armi, quale programma di approccio a questa tecnica consiglieresti di usare? 
Claudia: Io sono una “vecchia” grafica che ha cominciato disegnando a mano, ha lavorato in camera oscura prima ancora che con il pc. Ovviamente questo ultimo è stato di enorme aiuto e offre milioni di possibilità, ritengo di poter dire che ogni programma grafico, professionale o no, può essere valido alla fine si somigliano un po' tutti, l’importate, come dico sempre non è la penna ma lo scrittore . Per realizzare buoni prodotti grafici bisogna anzitutto saper guardare, guardare e poi guardare.. il bello ci educa al bello, l’organizzazione degli spazi delle cromie dei tagli è una sfida continua e non si smette mai di imparare.

Antonella: Passiamo invece al cake Design, non è certo una tecnica adatta a tutti, ci vuole grande manualità, ho sentito varie persone esclamare che si sentono scoraggiate dopo le prime prove perchè nonostante abbiano acquistato tutti gli strumenti del caso, non sempre i risultati ottenuti sono quelli sperati; quanto tempo e quanti esperimenti Ti ci sono voluti per arrivare al livello qualitativo che hai oggi? 
Claudia: Anche io ho buttato spesso tutto nel cestino. Solo la grande passione mi ha fatto ritentare. Sto imparando giorno per giorno anche se manualità e fantasia mi sono state d’aiuto. Ma la tecnica non è così facile come sembra. Si ha a che fare con equilibri di duttilità e di stabilità che compromettono il lavoro da un momento all’altro. Magari suggerisco di non fare il mio errore di cominciare dalle torte...! magari meglio dai cupcake, perchè presa dall’entusiasmo ho dovuto affrontare problemi legati alla vera e propria pasticceria, all’umidità, all’inesperienza che si sono ritorti spesso contro di me a discapito dell’entusiasmo e del progetto iniziale.


Antonella: Sei un'autodidatta o hai frequentato dei corsi specifici?
Claudia: Sono autodidatta, non ho frequentato corsi, anche se ritengo che sicuramente mi avrebbero risparmiato tanti errori, soprattutto per imparare la tecnica vera e propria.


Antonella: C'è un personaggio del mondo del Cake Design al quale Ti ispiri?
Claudia: Sono molti che mi ispirano non si può fare un solo nome, dipende cosa ognuno di noi cerca in una creazione. Sicuramente il risultato deve essere l’equilibrio tra tecnica e buon gusto. Io prediligo le creazioni delicate e semplici e sicuramente femminili. Ma riconosco un gran merito a molti personaggi che da anni e anni in giro per il mondo realizzano delle cose veramente eccellenti. Io sono nella fase dove ancora vorrei fare tutto: fiori, strutture, elementi dipinti.. sto ancora sperimentando. Alla base c’è sempre lo stile personale che prende il sopravvento su ogni creazione.

Antonella: Statisticamente si sostiene che il Cake design sia una delle professioni del futuro, cosa pensi al riguardo?
Claudia: Può esserlo nel futuro prossimo, e sicuramente lo è per noi italiani dove è appena arrivato... (io dieci anni fa impazzivo già dietro a pubblicazioni e creazioni americane e/o inglesi, e dove abito non trovavo nemmeno i coloranti alimentari). Non so quanto durerà questa ventata di entusiasmo. Sicuramente come in tutte le mode e gli hobby che le rincorrono, durerà finchè ci saranno cose belle e innovative. Purtroppo le mode passano in fretta come i programmi televisivi, e nel tutto e nel troppo, ci sta anche il cattivo gusto, il vero nemico di ogni cosa,... e allora si cercheranno ventate nuove...

Antonella: Io personalmente amo molto la pasticceria tradizionale fatta dalle torte della nonna e da ricette antiche, quei classici che magari esteticamente non saranno paragonabili al Cake Design ma che sono cmq molto buoni, il Cake Design invece è "l'avanguardia" della pasticceria odierna; Tu Claudia, come ti rapporti con la pasticceria tradizional-casalinga?
Claudia: Io non mi sento una pasticcera e non ambisco a diventarlo (se non per sfizi casalinghi), io mi sento piuttosto una decoratrice e questo va distinto fin da subito. Gusto ed Estetica non devono sentirsi in gara ma in questo caso scendere a compromessi. Io penso che la pasticceria classica e soprattutto la nostra sia ineguagliabile. Purtroppo la struttura per una buona decorazione non può essere adatta a ripieni e gusti ai quali siamo abituati. Per il cake design le creazioni non possono essere realizzate in poche ore e questo può compromettere la qualità della pasticceria. Ma credo che su un bel tavolo in festa possano convivere entrambi nella giusta misura, per la gioia di tutti i gusti e di tutti i sensi.


Antonella: Quali sono le Tue aspettative per il futuro, potremo sperare in un negozio dove venire a degustare le Tue delizie?
Claudia: Ma magari !!! chissà... , mi fai sentire più speciale e importante di quello che sono. Ti ringrazio tantissimo per questo. Ho la fortuna di fare il lavoro che volevo da sempre e sento che ho ancora tanto da dare, questo non vuol dire che magari a grande richiesta anche questa passione non diventi qualcosa di più, magari fare qualche corso... al momento mi piace già moltissimo condividere e consigliare serenamente quello che sto imparando attraverso la mia minuscola pagina FB poi a crescere e a migliorarsi siamo sempre in tempo.

(Tutte le foto sono di Cake & Craft Luna)

Non Vi resta che armarvi degli strumenti del mestiere e provare! 
Prima di salutarVi è doveroso per me ringraziare Claudia per la Sua disponibilità e soprattutto per la Sua umiltà, Amo le persone meritevoli che non ostentano il proprio talento e che lasciano siano gli altri a valutarlo:
Grazie per la collaborazione.

...

Vi saluto,
Alla prossima
17 commenti on "CAKE DESIGN: parola all'Esperta."
  1. Anto.. che piacere leggere questa intervista.. e che capolavori!! :D Le violette, poi, mi hanno incantata! Complimenti e un abbraccio grande! :D

    RispondiElimina
  2. un post davvero interessante, per me un mondo nuovo ma che mi incuriosisce moltissimo!
    Un bacione
    Elena

    RispondiElimina
  3. Mi incanto davanti a queste meraviglie io che sono negata!!!!! bacioni carissima

    RispondiElimina
  4. Grazie Antonella per questo splendido post e a Claudia per le sue meraviglie, il Cake Design è una vera forma d'arte...

    baci ^^
    a presto!!

    Laura

    http://www.ali-di-polvere.blogspot.it/

    RispondiElimina
  5. Bellissima intervista Antonella, soprattutto quanto hai scritto alla fine...inoltre, mi piacerebbe conoscere Claudia, abbiamo molte similitudini.
    Buona settimana Antonella. Ciao. ;) NI

    RispondiElimina
  6. PROVA COMMENTI...SCUSATE MA SONO SENZA CONNESSIONE DA IERI POMERIGGIO HO SOSTITUITO IL MODEM...

    RispondiElimina
  7. Ciao, Ma che brava che sei.
    Ti devo ringraziare per avermi invitato ai tuoi giveaway. Spero di riuscire a partecipare al prossimo!

    Nel frattempo se vuoi torna a fare un salto da me.

    A presto,

    Arianna

    RispondiElimina
  8. Grazie di cuore a chi mi ha ospitato e qcreduto in me ... e a quante lo hanno seguito apprezzando le mie piccole creazioni. Claudia

    RispondiElimina
  9. che bellaidea queste interviste! Prendo appunti!
    A presto!

    RispondiElimina
  10. Bellissima intervista... Davvero una ragazza piena di talento...
    un saluto Elisa

    RispondiElimina
  11. cara, che bella ed interessante intervista, e le sue creazioni sono davvero bellissime, il lavoro di cake designer è molto entusiasmante e di sicuro sarà una delle professioni del futuro, questo tuo articolo mi è piaciuto molto, bravissima!
    Susanna Coscina di pollo

    RispondiElimina
  12. Grazie a Claudia per tutte le informazione che ci ha dato e grazie a te cara Antonella è sempre piacevole conoscere nuove amiche ed avere nuovi stimoli! Un bacione

    RispondiElimina
  13. Complimenti Claudia!!! ciao Antonella.

    RispondiElimina
  14. Che meraviglia...bellissima intervista.. ti seguo con piacere!!!!
    1abbraccio

    RispondiElimina
  15. E' tutto così bello qui *-* che sensazione di pace, delicatezza ed eleganza....mi piace! Complimenti! Anch'io mi sono aggiunta ai tuoi lettori fissi ;)
    Bisous!!

    RispondiElimina
  16. Ciao, tutte le torte presenti al The Cake Show spring editin sono qui http://www.menuetto.it/the-cake-show-di-primavera
    Complimenti
    Menuetto - Composizione di sapori
    www.menuetto.it

    RispondiElimina
  17. Che blog curatissimo, brava!

    RispondiElimina