Top Social

PANE AL LIMONE

|
Oggi Vi propongo la ricetta del mio Pane al Limone, un pane profumato e ideale per accompagnare secondi di pesce o insalate ma anche per farci la merenda: buono sia in purezza che con un velo di marmellata.
Ed anche se fuori c'è ancora brutto tempo, la Primavera e la Pasqua si avvicinano e con esse tutta una serie di ricette "fresche e profumate" che evocano i ricordi ed il desiderio della bella stagione.


Ingredienti:
  • 500 gr di Farina biologica Arifa di Ruggeri, una miscela di Farine di Grano Tenero, Semola di Grano Duro, Farina di Farro e Farina di Mais
  • 55 gr di Lievito Madre "in polvere" di Ruggeri o nel caso vogliaTe usare un lievito fresco compresso Ve ne occorreranno 15 gr
  • 60 gr di Succo di Limone
  • Scorza grattugiata di 1 Limone bio (io mi sono aiutata con una grattugia Zester di Microplane)
  • 250 gr di Acqua a T.A
  • 10 gr di Sale e 10 gr di Zucchero
  • Per lucidare: 1 uovo sbattuto insieme ad 1 pz di sale e 15 ml di latte.
Preparazione:
In un'ampia ciotola ponete l'acqua ed il lievito e mescolate, aggiungete il succo di limone, la farina, la scorza di limone, lo zucchero ed il sale - ed impastate energicamente.
L'impasto risulterà soffice ma compatto; una buona farina è fondamentale, questo perchè una farina di qualità assorbe meglio i liquidi - pensate che con la stessa dose di ingredienti, ma utilizzando una farina scadente e troppo raffinata il composto risulterebbe molle e troppo umido, nella panificazione la qualità dell'ingrediente principale è di fondamentale importanza per la riuscita di un buon prodotto.
Oleate un recipiente e ponetevi dentro a lievitare il Vs impasto coperto da pellicola, in luogo riparato (tipo in forno) per 1 h.
Dopo il primo tempo di riposo, porzionate l'impasto in piccoli panini da 50-60 gr cad. (oppure fateci un filoncino, piuttosto che una treccia...) e dopo avervi dato la forma desiderata, lucidate con una spennellata del composto di uovo,sale e latte.Fate rilievitare ancora per 1 h. al riparo.
Cuocete in forno preriscaldato con modalità statica a 220 C° per 20' se optate per il formato panino oppure a 180 C° per 45-50' se optate per un formato di pane pezzatura grossa...una dritta: consiglio di cuocere a vapore, mettendo 4-5 cubetti di ghiaccio in una pirofilina sulla griglia inferiore del forno, otterrete un pane sofficissimo.

A presto
14 commenti on "PANE AL LIMONE"
  1. sono proprio curiosa di assaggiarlo sai?? Complimenti!

    RispondiElimina
  2. Uuuuuuuuuuhhhhhhhhh!!!!! Deve essere buonissimo!!!!! Da provare assolutamente!!!!!!! Grazie della ricetta!!!! Ti farò sapere!!!! =^__^=

    RispondiElimina
  3. Oddio secondo me è buonissimo!!!!!
    Proverò sicuramente a farlo, grazie mille per la ricetta!

    RispondiElimina
  4. io adoro il pane fatto in casa e questa è una bellissima novità per me!! Proverò di sicuro
    Un bacione
    Elena

    RispondiElimina
  5. Non si finisce mai di imparare!!! Provooo!
    Ciao Lieta

    RispondiElimina
  6. Sembra facile e ben promettente. Adoro il pane di casa e ne faccio abbastanza spesso.Grazie della bella ricetta e cerca di star bene!
    Olimpia

    RispondiElimina
  7. Ciao..
    Grazie per la visita.
    ricambio molto volentieri.
    Ti faccio i complimenti per il blog è davvero ricco..
    A presto
    Mary

    RispondiElimina
  8. ma che bello il tuo blog!complimenti caspita! :)

    RispondiElimina
  9. Deve essere una delizia!!! =)
    Daniela

    RispondiElimina
  10. Eccomi a te per ricambiara la tua visita.
    Ora cerco il tuo giveaway
    amelie

    RispondiElimina
  11. Sei di una bravura!!! Ti seguo con piacere...

    RispondiElimina
  12. Ciao Antonella,

    Grazie per esserci passata dal mio blog. Ti seguivo già da alcuni giorni su Google+, mi piace molto la foto dei tuoi tesorini.

    Ho ammirato le belle foto dei tuoi manicaretti e lo farò con piacere anche in futuro.


    A presto,
    Carmen (apicoltrice e appassionata di cucito)
    http://marnero.blogspot.it

    RispondiElimina
  13. Molto interessante questo pane, pur essendo una fanatica dei lievitati non ho mai fatto un pane aromatizzato assolutamente da provare. Buonissima anche la pizza con le cime di rapa!
    Vado ad iscrivermi al tuo giveaway e metto il banner in entrambi i miei blog, ero già tra i tuoi lettori.
    A presto!

    RispondiElimina