Top Social

TARTE TATIN

|

Finalmente ha smesso di nevicare, oggi primi raggi di sole dopo non so quanti giorni e con uno stato d'animo finalmente "più rilassato" sono di nuovo qui a scrivere. Come ho promesso su fb ritorno con una "recette française" alla quale sono tanto affezionata, una di quelle preparazioni facili, veloci e d'effetto che tanto mi piace sfoderare in situazioni un po' chic: TARTE TATIN versione salata ma evidentemente Italianizzata. Ad ispirarmi è stata Csaba DallaZorza.
Ho preparato la  "Tatin Caprese" come antipasto in un recente pranzo perchè mi piaceva l'idea di portare in tavola un piatto ROSSO BRILLANTE che si intonasse ai tipici colori Natalizi ed anche se gli ingredienti sono decisamente Estivi trovo che questa versione Datterini-Mozzarelline di Bufala sia ottima in ogni stagione.



Tante di Voi sapranno che la Tarte Tatin nasce dall'errore culinario più conosciuto al mondo, anche se poi da un errore ne è venuta fuori una delizia...PER LA SERIE: NON TUTTI I MALI VENGONO PER NUOCERE.
Per chi invece la storia delle sorelle Tatin non la conoscesse, faccio un breve escursus sulla vicenda:

Stéphanie e Caroline Tatin erano due sorelle francesi che nel 1898  cucinarono per errore una torta di mele alla rovescia dando inizio ad una storia dolce e senza fine. Non solo non si lasciarono prendere dallo sconforto di aver cucinato qualcosa al contrario, ma decisero di servirla ugualmente agli ospiti del ristorante dell’hotel di famiglia nel quale lavoravano. Il successo fu grande e davvero confortante. Ma all’epoca le due donne non potevano certo sapere che un loro errore e la loro assoluta fermezza nel credere nelle proprie possibilità, avrebbero cambiato un pezzo della storia della gastronomia. Queste due donne hanno avuto il coraggio di non cedere davanti al diverso, al non standardizzato...

Ingredienti:
Pasta Sfoglia tonda

600 gr Pomodorini Datterino
200 gr Mozzarelline di Bufala
2 Cucchiai di Zucchero
1/2 Cucchiaino di Timo
Origano q.b
Sale q.b
Olio e.v.o q.b
(1 Tortiera diametro 28 cm)
Preparazione:

Preriscaldare il forno a 200°C - Mettete in una padella antiaderente lo Zucchero, il Timo e l'Aceto, portare su fuoco (medio), mescolare finchè lo zucchero non si scioglie e lasciar sobbollire per qualche minuto (2' max altrimenti lo sciroppo brucia). Saltare i pomodorini in padella per 2' fin quando non saranno perfettamente rivestiti con lo sciroppo, quando caramellati trasferirli in un piatto a raffreddare per 5'.
Spennellare leggermente con olio e.v.o la tortiera (fondo e bordi) facendo attenzione a non esagerare con l'olio, usatene davvero un goccio, troppo olio comprometterebbe il risultato finale (pasta umida e cotta male) - sistemare i pomodorini caramellati nella tortiera lasciando un piccolo margine libero lungo il bordo esterno.
Ricoprire i pomodorini con la pasta infilando il bordo perimetrale della sfoglia nel margine vuoto della tortiera, bucherellare la pasta (poco, giusto qualche punto di sfiato per permettere ai vapori di fuoriuscire e non far gonfiare la pasta). Cuocere in forno caldo - modalità ventilata - per 20/25' fino a doratura.
CapovolgeTe su un piatto di portata (non fatelo sulla tovaglia, i succhi contenuti nella teglia, capovolgendola potrebbero sporcare la tovaglia, capovolgete nel lavello, parola di chi ha già sperimentato!). I pomodorini torneranno in superficie, salateli, pepateli (opzionale, io non posso perchè la mangiano anche i bimbi), cospargete di origano fresco, un filo d'olio e finite con le mozzarelline di bufala a completare il tutto. Servitela a temperatura ambiente.
33 commenti on "TARTE TATIN"
  1. Mi piacerebbe provarla, mi hai davvero fatto venire voglia di assaggiarla!
    bellissima la tua tavola!

    RispondiElimina
  2. Che bella tavola, complimenti Anto!
    Anche la ricetta mi piace moltissimo e la mozzarella sopra i pomodorini ci sta una meraviglia ;)! Dev'essere stato tutto buono, i commensali hanno gradito sicuramente.

    RispondiElimina
  3. Anto, la proverò già in questo fine settimana e ti faró sapere. Complimenti per l'amore che metti in tutto ciò che fai.
    Ti auguro un buon week-end.
    Un abbraccio caloroso..

    RispondiElimina
  4. Hai avuto una bellissima idea. Brava, Ely.

    RispondiElimina
  5. Veramente invitante questa tua tatin!!! Complimenti! :o)

    RispondiElimina
  6. Eh si davvero buonissima e gustosissima questa tartè tatin :-) Un bacione!

    RispondiElimina
  7. Come è bella questa tarte!!! Complimenti!!

    RispondiElimina
  8. Complimenti tutto curato nei minimi particolari, buon fine settimana.

    RispondiElimina
  9. Personalmente adoro questa ricetta da sempre!L'unica pecca che non l'ho mai assaggiata davvero, ma solo sempre vista in foto!Pur nella sua semplicità ha un aspetto così godurioso!! Grazie a presto!

    Stefy

    RispondiElimina
  10. Ciao! Guarda, la ricetta è senza dubbio gustosa e buonissima, ma in tutta onestà devo dire che ciò che più mi colpisce è il tuo gusto squisito nell'apparecchiare la tavola! Bisogna essere artisti anche per riuscire in imprese simili... Complimenti davvero!

    RispondiElimina
  11. Fortuna che è mattina altrimenti avrei divorato lo schermo del pc!
    InCaseOfDoubtWearBlack
    Facebook
    BlogLovin

    RispondiElimina
  12. Dev'essere buonissima!!! mi sono salvata la ricetta e cercherò di farla...
    MGrazia

    RispondiElimina
  13. Eccomi di corsa a contraccambiare. che ricettina! complimenti. a prestissimo ciao Sara!

    RispondiElimina
  14. bello il tuo blog, noi dobbiamo ancora imparare a muoverci in questo mondo,

    RispondiElimina
  15. Ciao, grazie per essere passata dal mio blog!!! io ero già iscritta al tuo blog e ti seguo volentieri!!!!
    A presto, baci!!!!

    RispondiElimina
  16. Che bella ricetta *.*
    Grazie per essere passata da me,ricambio volentieri:)
    http://www.nelcarrellodichicca.blogspot.it/

    ciao e alla prossima

    RispondiElimina
  17. Deve essere una delizia, complimenti anche per lo stile in tavola. Buon fine settimana.

    RispondiElimina
  18. Ciao Antonella, sono felice che tu sia passata dal mio blog così ho avuto modo di conoscere anche io il tuo. Mi piacciono molto le tatin, questa poi ha tutti ingredienti che adoro, a presto!!

    RispondiElimina
  19. Bella presentazione di dolce e di tavolo! Ciao

    RispondiElimina
  20. Sicuramente da provare !!!
    bella l'idea della torta salata !!!
    da provare .... poi ti dirò
    ciao
    a presto
    Patty

    RispondiElimina
  21. Ha un bellissimo aspetto, di sicuro è da provare!! Ti ho conosciuto tramite Kreattiva e sono tua follower! ti va di ricambiare? Ti aspetto ^.^ http://cassandrandbeauty.blogspot.it/

    RispondiElimina
  22. Sembra buonissima, mi ha messo la voglia di cucinarla anche a me!
    Fede

    RispondiElimina
  23. la tatin sembra buonissima!!! grazie per aver raccontato la storia delle due sorelle tatin non la sapevo!!!
    a presto
    Sara

    RispondiElimina
  24. Deliziosa la foto e sicuramnte anche il sapore! Da provare al più presto!!!!!
    xoxo

    RispondiElimina
  25. Ciao antonella, eccomiiii grazie per aver partecipato all'iniziativa su kreattiva, che bontà a presto rosa di kreattiva

    RispondiElimina
  26. Ciao Antonella!!! Grazie di essere passata a vedere le mie fatine!!! Anche io sono ora tua follower e ti seguirò volentieri! Ho tante cose da imparare da te! Un saluto! http://alessandranicolin.blogspot.it/

    RispondiElimina
  27. ciao...brava molto bello il tuo blog elegante!
    se ti va vienimi a trovare..http://alelablogger.blogspot.it/

    RispondiElimina
  28. ciao grazie di esserti unita al mio blog, ero già unita al tuo blog..


    p.s. devo dire che questa ricetta è molto sfiziosa.

    RispondiElimina
  29. Ciao Antonella, grazie per aver visitato il mio blog.
    Mmmmmh buonissimo questo piattino!!! E poi fa la sua bella figura!!!! Perdonami ma ti rubo la ricetta ;), vorrei provare a farla pure io.
    A presto Milly

    RispondiElimina
  30. Ciao, sono No.One, sono passata e il tuo blog mi piace molto, complimenti :)

    RispondiElimina
  31. Mi piace tantissimo il tuo blog, complimenti! Ti seguirò volentieri.... questa ricetta poi è assolutamente da fare! Un bacio

    RispondiElimina
  32. Eccomi Antonella, ho girovagato nel tuo blog e voglio farti tanti complimenti molto bello, le tue ricette sono straordinarie come tutto il resto un abbraccio e a presto...

    RispondiElimina